Crypto Traders Caught Off-Guard come BTC e ETH Drop Like A Stone

4. August 2020 0 Comments

Il mese di agosto sembrava essere un mese eccellente per i cripto, in un primo momento, quando il mercato dei cripto ha aperto a note alte al suo inizio. CoinMarketCap, il fornitore di dati cripto completamente imparziale, ha mostrato che il mercato dei cripto ha mantenuto una capitalizzazione totale di 363 miliardi di dollari, un picco di un anno.

Tuttavia, questo è sceso drasticamente, scendendo a 336,3 miliardi di dollari in pochi minuti. Durante questo periodo di montagne russe, Bitcoin (BTC) ed Ethereum (ETH) hanno visto nuovi massimi che non vedevano da anni. Il Bitcoin è riuscito a commerciare a 12.138 dollari, mentre l’Ethereum ha abbellito la gamma dei 415 dollari.

La Pop Goes The (Unexpected) Bubble

Questo massiccio high è stato però di breve durata, poiché entrambi gli asset hanno spinto verso l’alto i rispettivi livelli di resistenza. Nel giro di pochi minuti, entrambi gli asset sono scesi, con ETH che è sceso a 325 dollari e BTC che è scesa a 10.500 dollari. Questa massiccia picchiata ha colto completamente alla sprovvista anche molti trader di crypto.

A causa di questo calo improvviso e violento, più di 1,33 miliardi di dollari di liquidazioni sono avvenuti in un arco di sole 24 ore. 70.245 crypto trader sono stati colpiti da questa massiccia caduta di valore, con alcune delle liquidazioni più grandi all’interno di questo caos per un valore di 10 milioni di dollari.

Molte spiegazioni date

Quando il mercato dei crittografi è crollato in se stesso, i team di vari scambi di crittografi ne hanno preso atto, dando il loro punto di vista sulla questione in generale.

Deribit, uno dei più grandi scambi di derivati crittografici in circolazione, ha spiegato che la mossa era troppo improvvisa per uno scambio di opzioni strategiche.

Lo scambio ha dichiarato che si sono verificate anche alcune stampe „non volute“, con le IV che sono riuscite a stabilizzarsi al 70% dopo aver deviato di qualche punto percentuale. La borsa ha dichiarato che i volumi di domenica hanno mostrato nuovi minimi, mostrando un mercato esitante.

Anche Changpeng „CZ“ Zhao, l’amministratore delegato di Binance, ha rilasciato una dichiarazione. Ha spiegato su Twitter che i contratti a termine Bitcoin non hanno alcuna forma di Auto-Deleveraging. Anche così, altcoin come ETH e altri ce l’hanno, ha dichiarato il CEO.

Complicazioni sopraggiungono

Anche FTX ha dato un commento. Secondo questo scambio, in particolare, alcuni stop loss chiave non sono stati attivati, il che ha portato alcuni trader di crypto a subire perdite che non erano previste. Sam Bankman-Fried, il CEO di FTX, ha assicurato che queste persone riceveranno un adeguato risarcimento per le complicazioni.

Il lungo e breve di queste spiegazioni può essere riassunto abbastanza facilmente. L’industria dei crittografi in generale non si aspettava questo calo massiccio dei prezzi dei crittografi. Di conseguenza, una sbalorditiva cifra di 1,33 miliardi di dollari in posizioni di trading in tutto lo spazio ha visto liquidazioni. Con un po‘ di fortuna, la gente non perderà troppo da questo fiasco.